BluRadio - La Voce della Tua Città

Vai ai contenuti
ASCOLTACI IN STREAMING
FACEBOOK
INFORMAZIONE LOCALE - SABATO 13 AGOSTO 2022
Continua il periodo di siccità ed il livello delle falde acquifere in PIEMONTE sono in costante abbassamento. Non piove, almeno non con precipitazioni consistenti, da alcuni mesi e le falde acquifere piemontesi iniziano a risentirne. Arpa Piemonte, con la Rete di Monitoraggio delle Acque Sotterranee, monitora costantemente 593 punti. I dati evidenziano una tendenza in costante e talvolta rapido abbassamento del livello.

È attualmente in vigore lo stato di massima pericolosità per incendi boschivi su tutto il territorio piemontese, dichiarato con Determinazione Dirigenziale della REGIONE PIEMONTE. Sono vietate, entro una distanza di cento metri dai terreni boscati, arbustivi e pascolivi, le azioni determinanti anche solo potenzialmente l’innesco di incendio, quali: accendere fuochi o fuochi pirotecnici; usare apparecchi a fiamma o elettrici o apparecchiature che producano faville o brace, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi e compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo di incendio.

La Polizia di Stato, con il personale della Polizia Stradale di NOVARA , nel corso dei controlli sulle strade ed autostrade della provincia, ha fermato un uomo di origine albanese, ricercato per l’esecuzione di più condanne accumulate nel tempo per reati legati allo spaccio di stupefacenti, inoltre sono state segnalate agli uffici competenti un cittadino italiano e uno tunisino, con pregiudizi per reati contro la persona, il patrimonio e per violazioni del testo unico sugli stupefacenti. Inoltre, nell’ambito dei periodici controlli di legalità degli esercizi pubblici operanti nel settore automobilistico, ha individuato e segnalato all’autorità competente un rivenditore abusivo di veicoli al dettaglio operante in provincia di Novara. A seguito di della segnalazione il Comune, ha ordinato l’immediata cessazione dell’attività e la titolare è stata sanzionata dagli agenti per l’assenza totale dei registri di pubblica sicurezza, con una multa di 6mila euro.

La polizia stradale di NOVARA ha scoperto un rivenditore di veicoli abusivo durante i normali controlli degli esercizi pubblici operanti nel settore automobilistico in provincia di Novara. L'attività è stata chiusa a seguito di un'ordinanza comunale e la titolare è stata sanzionata dagli agenti per l’assenza totale dei registri di pubblica sicurezza, con una multa di 6mila euro.

Lutto nella mondo politico, economico e dell’agricoltura NOVARESE. E’ morto all’età di 83 anni Giorgio Marinone. Era stato uno degli esponenti di prestigio del Partito Liberale. Aveva iniziato a lavorare come imprenditore agricolo nella tenuta di famiglia, per poi trasferirsi a Novara e dedicarsi all’attività di alcune società del settore edile, di cui era stato amministratore. Marinon  e era stato poi eletto alla presidenza dell’Unione Agricoltori, carica che aveva mantenuto per 18 anni.

A BORGOMANERO si è svolta una festa a sorpresa con quattro nonnine centenarie. E’ accaduto nella casa di riposo di via Cavigioli, dove a compiere gli anni è stata Agnese Uslenghi, che ha festeggiato i 101 anni. A tenerle compagnia sono state infatti Margherita Longhi, 100 anni, Giovannina Fornara, 102 anni e Adalgisa Ferrari, 100 anni. Alla festa si sono uniti il direttore della casa di riposo, Giovanni Tinivella, e la terapista occupazionale, Cristina Dell’Aera.

I vigili del fuoco e volontari del soccorso alpino della stazione di OMEGNA sono intervenuti alla zip line di Omegna perchè un ragazzo, che scendeva con la zip line, è rimasto bloccato. I soccorritori, saliti dal tornante che va a Nonio lo hanno recuperato.

E' stato liberato dai vigili del fuoco il capriolo che ieri sera era rimasto impigliato nelle reti che delimitano gli impianti di risalita al MOTTARONE. Sul post, dopo la segnalazione, è giunta una squadra del distaccamento dei vigili del fuoco volontari di Stresa che ha tagliato le reti che bloccavano l’animale. Il capriolo stava bene e subito è stato rimesso in libertà.

Arriva l'autovelox fisso sulla strada provinciale in localita' Cosasca a TRONTANO. La comunicazione è stata data dall’amministrazione comunale. Il nuovo autovelox entrerà in funzione dalla prossima settimana ed è stato installato sulla provinciale all'interno del centro abitato di Cosasca, nell'ambito del progetto di miglioramento della sicurezza della circolazione stradale portato avanti dall'amministrazione Viscardi, chiesta a gran voce dai residenti.

Il sindaco di ANTRONA SCHIERANCO Claudio Simona comunica la chiusura della passerella del "giro lago" sotto la cascata". Il tratto di sentiero è interessato da un problema che si conta di risolvere a breve, pertanto il tratto rimane chiuso fino al termine dei lavori di sistemazione.

Ancora un dramma nella acque del lago Maggiore. La tragedia è avvenuta in CANTON TICINO, nella giornata poco dopo le 15 di ieri a Vira Gambarogno, nel Locarnese, dove è stata segnalata la scomparsa nel Verbano, nel corso di una nuotata, di un uomo che si trovava in precedenza su di una barca.Si tratta di un 83enne cittadino svizzero residente oltre San Gottardo. Le ricerche, scattate immediatamente e finora senza esito.

Si dovrà aspettare alla fine di agosto per vedere gli operai di Soceba in campo per eseguire i lavori di riparazione della pavimentazione di piazza Vittorio Emanuele a BUSTO ARSIZIO .  L’ordinanza istituisce per la settimana tra il 29 agosto e il 4 settembre una serie di modifiche alla viabilità della zona attorno alla piazza per consentire l’esecuzione dei lavori di riparazione ed assestamento del fondo stradale nel tratto aperto al traffico della piazza.

L’amministrazione comunale di CASTIGLIONE OLONA ha chiuso temporaneamente il parco pubblico comunale di via Gramsci denominato “Isola Verde”. La decisione è stata presa al fine di tutelare la pubblica incolumità e ripristinare lo spazio dopo che l’area è stata oggetto di una serie di vandalismi. Si punta a riaprire il parco a settembre con una nuova gestione.

Nuove limitazioni sul consumo dell’acqua per i residenti nel Comune di MARCHIROLO. Le ha annunciate Alfa, il gestore del servizio idrico, dopo che per alcuni giorni l’allarme era rientrato e l’acqua era tornata a scorrere regolarmente dai rubinetti delle utenze del paese. Alfa ha comunicato l’interruzione idrica dalle 22 alle 7. Procedura necessaria a salvaguardare la disponibilità di acqua durante il giorno.

Un’apposita ordinanza firmata dal sindaco di LAVENO MOMBELLO Luca Santagostino, il Comune ha deciso di «intervenire in via urgente e improcrastinabile» disponendo il divieto, al gestore del locale di Piazza Italia, teatro di continui episodi di disturbo durante la notte, di somministrare bevande alcoliche e superalcoliche in qualsiasi forma, asporto compreso, dalle 20.00 all’orario di chiusura del locale, fino al 21 agosto compreso.

METEO - Per domani soleggiato con qualche velatura di nubi alte, possibili annuvolamenti serali con alcuni temporali sulle Alpi occidentali che potrebbero spostarsi localmente nella notte fino alla pianura. Massime stazionarie o in lieve rialzo.
BluRadio S.r.l. Via Milano N.44 28041 Arona (NO) P.IVA 01830400030
Torna ai contenuti